Darsena: chiude Il Forno dei Navigli. Per sfratto

Lunedì 17 dicembre alle 11,30 un Ufficiale giudiziario si recherà alla panetteria” Il Forno dei  Navigli”gestito da Pietro Del Negro, attività che si affaccia su Viale Gorizia e sull’Alzaia Naviglio Pavese, per dichiarare esecutivo lo sfratto che da tempo è incombente.

Uno dei pochi negozi di vicinato, ancora presenti  sui navigli di Milano, soffocati dalle attività di somministrazione, sarà sacrificato agli interessi economici  privati, legittimi, ma che incideranno ancora pesantemente sulla qualità della vita  di chi  vi abita, residente o affittuario, e sull’identità di questo quartiere.

 Ci chiediamo quali siano stati gli strumenti che le amministrazioni locali e comunali hanno utilizzato e mettono in atto per salvaguardare queste, ormai, briciole di  commercio, che sono a disposizione di tutti  e che rendono più facile la vita ai residenti.

 Al di là degli attestati  consegnati  alle “Botteghe storiche”, che sono costrette ad abbassare  le saracinesche il giorno dopo, per cedere il passo a chi può permettersi  affitti  inimmaginabili,  quali sostegni, quali aiuti sono stati dati a chi,  anche per un profondo legame con questo luogo, ha continuato a esercitare e a mantenere in vita attività che sono consuete in altre strade e piazze residenziali della nostra città.

 E’ il dono di Natale per chi ha lavorato anni in questo quartiere, in un giorno lavorativo poco prima delle feste?

 Noi come cittadini di Milano che da anni stanno lottando per avere un quartiere a misura di  cittadini di qualsiasi età ed estrazione sociale  non possiamo che denunciare questi fatti . Ci sentiamo spogliati delle nostre tradizioni e della nostra quotidianità.

 E’ questa situazione che dovranno affrontare gli esercenti che si troveranno un nuovo naviglio davanti al proprio negozio?

 Tutta la nostra solidarietà a chi, ancora oggi, ha il coraggio di portare avanti il suo lavoro, la sua attività commerciale di vicinato o artistica, nonostante tutto.

Per il  Comitato Navigli 

 Gabriella Valassina